Bonaccini: “Ma evitiamo la terza ondata”

Oggi la Giunta regionale ha varato i numeri del futuro emiliano-romagnolo e nell’ambito della presentazione del bilancio di previsione regionale 2021-2023 è intervenuto anche il Presidente della Regione Stefano Bonaccini, alla prima uscita ufficiale – seppure in collegamento streaming da casa – da dopo la positività al Coronavirus rilevata lo scorso 3 novembre.

Il Presidente, ora negativo è intervenuto a margine su cosa aspetterà l’Italia e più precisamente la regione per il periodo natalizio ormai alle porte: “Non sono di certo il mago Otelma né possiedo la sfera di cristallo per dire con certezza che Natale ci aspetta. So che dobbiamo continuare a lavorare per flettere la curva pandemica e ridurre ulteriormente l’indice Rt per avere un po’ meno restrizioni a ridosso di Natale. L’importante sarà scongiurare un ‘liberi tutti’ come in buona parte è accaduto nei comportamenti estivi per limitare il rischio di una terza ondata. Questo sarà possibile solo lavorando in stretta collaborazione e condivisione d’intenti“.