trasmissione corona virus

Il nuovo virus, di cui tanto si parla, può essere trasmesso da persona a persona , normalmente dopo avere avuto un contatto stretto con una persona di per se già infetta. Un esempio da prendere in considerazione è quello di contagio tramite familiari o in ambiente sanitario.
Per ora il principale contagio sembra essere lo spostamento delle persone affette dal Corona virus, e questa è la causa che ha obbligato le nazioni a mettere in quarantena le persone che provengono dalla cina, in cui è stata riscontrata un’ alterazione della temperatura corporea associata a sintomi influenzali.

Secondo un recente studio, il contagio sembra trasmettersi, da una persona infetta a una non infetta, tramite la saliva, in particolar modo tossendo o starnutendo, o con contatti diretti , ad esempio stringendo mani e successivamente toccarsi la bocca o gli occhi.
Stesso discorso per contatti su superfici recentemente contaminate.


Per questo motivo noi di croce italia sant’ arcangelo, ci associamo agli appelli del oms in cui si consigli vivamente di lavarsi le mani spesso e con più frequenza, e di evitare il contatto con le proprie mucose, finché non ci si è precedentemente sottoposti a un accurato lavaggio delle mani.


Al momento non ci sono casi di infezione tramite contaminazione fecale.